La Casa di Eugenio

La Casa di Eugenio

Esterno 1

Lui era Eugenio
e viveva nella casa dei matti
come lui mille e forse più
ora “Geniu” non c’è più
ma quella che era stata la sua casa
l’abbiamo aggiustata e lustrata a dovere
per diventare luogo in cui
non stare più da parte
e usare le esperienze
per comunicare arte.

E’ questa la sede dall’Associazione Voci Erranti in Via Fiume 22, ex portineria e panificio del manicomio, intitolata ad Eugenio Ballari che pè stato uno dei più significativi partecipanti al laboratorio teatrale del 1999.

La casa è diventata un importante Centro di Formazione nel campo delle arti espressive nella quale si svolgono corsi finalizzati al benessere psico-fisico della persona, incontri e seminari di cultura artistica, serate di proiezione per valorizzare la memoria storico-sociale del terrotorio, si praticano laboratori teatrali per bambini ed adulti, si creano spettacoli ed eventi culturali e si realizzano progetti sociali a favore di persone svantaggiate.

L’intento di Voci Erranti è quello di offrire uno spazio di tranquillità e sobrietà dove recuparare tempo ed energie utili per poter star bene. La casa di Eugenio, situata all’ingresso di un bellissimo Parco e a due passi dal centro del paese, è composta da due sale di lavoro con possibilità di utilizzo cucina che sono a disposizione di gruppi, associazioni e professionisti interessati a svolgere le proprie attività.

 

Lascia una risposta